insettario

insettario - R nel bosco

abbiamo ampliato il nostro insettario con ali e zampe e occhi di carta nuovi

Venite ad arricchire il vostro insettario, ampliando la vostra collezione di insetti multicolori.
???

Sulle mensole di R nel bosco c’è un’infestazione di insetti: coleotteri e libellule di studio roof; cavallette, api e coccinelle di londji; stickers di the printed peanut

#insetti #paper #artwork #vinylstickers #insectseye #littlewondersofnature #làfuori #coleotteri #cavallette #libellule #zampe #ali #mandibole #occhi #collezione #riconoscimento #zampettio #errenelbosco #piazzafontanesi #reggioemila

Li trovate nel nostro negozio online o passandoci a trovare in piazza Fontanesi 6 a Reggio Emilia

facebook / instagram / pinterest / R nel bosco

abbiamo messo radici

radici - R nel bosco - Reggio Emilia

abbiamo messo radici, o meglio stiamo radicando

Il 9 marzo abbiamo finalmente messo radici in piazza Fontanesi a Reggio Emilia. Grazie a tutti quelli che sono riusciti a fare un salto!

Per chi si fosse perso la festa di benvenuto carichiamo qui delle foto prese in prestito da alcuni amici che ci sono passati a salutare. tornate a trovarci!

#errenelbosco #reggioemilia #mettereradici

facebook / instagram / pinterest / R nel bosco

mettere radici

mettere radici in piazza - R nel bosco

il 9 marzo finalmente riusciamo a mettere radici nel bosco di piazza fontanesi 6 a reggio emilia!

oltre a mettere radici ovviamente mette anche foglie, fusti, rami, fiori e frutti!

Veniteci a trovare!

facebook / instagram / pinterest / R nel bosco

radicare v. intr. [dal lat. radicari, lat. tardo radicare, der. di radixicis «radice»] (io ràdico, tu ràdichi, ecc.; aus. essere). – a. Mettere radici, abbarbicarsi, attecchire, di piante, e, per estens., di denti, calli, tumori, e sim.: è un tipo di grano che radica in qualunque terreno. In botanica, con sign. più specifico, emettere radici avventizie: la vite radica facilmente. Più com., spec. fuori di Toscana, con la particella pron.: radicarsi fortemente, profondamente, robustamente, ecc. b. fig. Inserirsi e ambientarsi perfettamente (quasi esclusivam. con la particella pron.), riferito a persone: è appena qualche mese che si è trasferito a Torino, e già vi si è radicato; non so se riuscirà a radicarsi in questo ambiente così difficile; e riferito a idee, pensieri, opinioni: i pregiudizî si radicano più facilmente nelle menti semplici; l’idea della vendetta si radicava sempre più nel suo cuore.