innestare a reggio emilia

Innestare – seminare immaginazione per le vie di Reggio Emilia

Sabato 19 maggio e sabato 26 maggio l’artista e maker milanese Cevì porterà nella città di Reggio Emilia il suo progetto artistico collettivo Innestare. Seminerà strada per strada i suoi progetti grafici. Il primo appuntamento sarà una perlustrazione / attivazione in solitaria delle vie cittadine. Il secondo appuntamento sarà un laboratorio aperto a tutti quelli che vogliono partecipare: disegnando, ritagliando e innestando per i quartieri. Ci troveremo in piazza Fontanesi 6 davanti a R nel bosco (mattina e pomeriggio) e da lì partiremo, armati di fantasia, a popolare Reggio Emilia.

 

Innestare è un progetto attivo e collettivo che si occupa di seminare la realtà di immaginazione attraverso l’installazione di piccoli disegni su carta, definiti innesti. Queste apparizioni volatili “a corta conservazione” vengono documentati dagli autori attraverso la fotografia, condivisi sul web e poi lasciati al loro naturale ciclo vitale. L’intenzione è di generare meraviglia e innescare altra immaginazione in chi osserva, invitando lo sguardo a scoprire le potenzialità dello spazio.
Le fotografie/indizi, corredati da una vaga indicazione stradale per l’individuazione del luogo, verranno pubblicate sul web tramite blogspot.it e sui social instagram / facebook con il tag #innestare
Tramite il web si genera così una rete di persone che seguendo gli indizi si muovono alla ricerca degli innesti, i quali diventano anche il pretesto per spostare l’attenzione delle persone verso luoghi non conosciuti e non frequentati.
La mail di riferimento a cui mandare le fotografie dei vostri innesti è innestare@gmail.com

Cercate e caricate i vostri innesti sulla mappa:

I N N E S T A R E è un progetto di Cevì curato da CONNECTING CULTURES nato all’interno del cantiere creativo MILANO E OLTRE che si è svolto nel quartiere della Barona a Milano nel 2011.

primavera nell’orto e nel giardino

lavori di primavera orto e giardino

primavera dolce dormire ma anche tempo per gli ultimi ritocchi verdi prima dell’estae

La primavera è ormai entrata nel pieno del suo fervore. Tutte le piante sono ormai in piena attività. Anche insetti e uccelli sono totalmente operativi. È il momento di sbizzarrirsi con il giardinaggio, riempiendo ogni angolo a disposizione di vasi e vasetti strabordanti di foglie e fiori. Ma prima di tutto la primavera è l’ultima stagione utile per seminare alcune piante da frutto, da fiore o da orto.

Orti, aiuole, giardini, balconi e terrazze necessitano degli ultimi ritocchi prima dell’esplosione estiva di vegetazione. Per gli orti in piena terra o in vaso siamo ancora in tempo per le ultime semine. Ortaggi e erbe aromatiche estive sono ancora seminabili. Anche per le future fioriture siamo ancora in tempo per semine e trapianti. Per chi invece avesse seminato qualche settimana fa è arrivato il momento di ripicchettare. Spostando delicatamente le giovani piantine appena emerse dal suolo dal semenzaio per metterle a dimora e vederle crescere.

Quindi ecco qui una lista di cose da fare entro la fine della primavera:
– seminare gli ultimi ortaggi estivi
– ripicchettare le giovani piantine seminate precedentemente
– trapiantare in campo le piante orticole e aromatiche
– iniziare ad elimare le infestanti nell’orto e nei vasi
– impostare l’irrigazione automatica (se avete un impianto di irrigazione in giardino, nell’orto o in balcone)
🌱🌱🌱

Da R nel bosco in piazza Fontanesi 6 a Reggio Emilia trovate semi particolari (di piante alimentari da fiore, da foglia o da frutto), seedball (contenenti miscugli di piante da fiore o utili) e coriandoli (contenenti semi di piante da fiore) per creare giardini inattesi e mettere le foglie ovunque (ma anche fiori e frutti). Trovate anche consigli e idee progettuali per giardini grandi o minuscoli.

#cosedafare #entrofinemese #ortoinvaso #lavoridimaggio #ortosulbalcone #orto #giardinaggio #seedball #piccolo #nikoniko #coriandoli #reggioemila #piazzafontanesi #errenelbosco #progettazione #giardiniinattesi #metterefoglie #aiuole

facebook / instagram / pinterest / R nel bosco

assedio in mostra

Assedio, mostra di fotografie di Davide Prato – circuito off Fotografia europea 2018

🛶dal 20/04 al 19/05 da Domestica e R nel bosco a Reggio Emilia in Piazza Fontanesi 4 e 6
⌚inaugurazione venerdì 20/04 alle 18.30
il primo weekend la mostra è aperta anche la domenica oltre che negli orari di apertura del negozio.
📷 Davide Prato fotografo
www.zonaprato.it
instagram.com/antanihop
– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –
🌿 I bordi sono tutto ciò che resta fuori dalla Progettazione, i ritagli tra le costruzioni, le pieghe tra gli edifici abbandonati. Sono angoli inesplorati, nuove frontiere al di là di muri di cinta, contorni indefiniti e irraggiungibili. Sono luoghi svuotati dall’antropizzazione e rimasti vuoti di cose, spazi lasciati a loro stessi. I bordi, o meglio le friche come vengono definiti, non sono semplicemente non-luoghi, ma sono punti notevoli dove è in atto una trasformazione potente. Luoghi dove sta operando una rinaturazione spontanea fatta di semi e propaggini, radici che lentamente modificano un territorio ostile, digerendolo e rimettendolo in moto. Una metamorfosi stratificata degli spazi che disgregando e accumulando crea nuovo suolo e modifica profondamente il paesaggio. Un giardino in movimento nella cui creazione l’uomo è escluso.

🥁 #fotografiaeuropea #FE2018 #FE2018OFF #circuitoff #fotografia #assedio #incolto #terzopaesaggio #fotografarelincolto #mostra #giardinoinatteso #reggiane #reggioemilia #piazzafontanesi #industrial

lanterna verde

lanterna - pickle di spruitje

una foresta in miniatura che illumina casa

La lanterna di spruitje porta il verde in casa anche quando non si è in casa. 🏮🌱🌍

Le piante all’interno dei #terrari non vivono grazie alla luce artificiale della lampadina ma alla luce diffusa nell’ambiente. Inoltre la lampadina a led (da 2W) non riscalderà eccessivamente il terrario. Quelle inserite sono piccole piante da #interno adatte a vivere in condizioni di bassa luminosità. Non vanno esposte alla luce diretta del sole ma devono comunque essere posizionate in un ambiente luminoso.

Le loro #radici si abituano a vivere in piccole quantità di substrato e le loro chiome si sviluppano di conseguenza meno. Esattamente come dei bonsai cresceranno lentamente e con proporzioni ridotte. Il muschio alla base delle piante manterrà umido il substrato evitando che si asciughi troppo velocemente.

La #lanterna funziona esattamente come un #ecosistema, l’acqua inserita all’inizio viene riciclata dal sistema. A causa della temperatura l’umidità evaporerà e si svilupperà della condensa sulla superficie della lanterna. Questo fenomeno è del tutto naturale ed è equivalente in natura alla nebbia o alle precipitazioni.

Unica manutenzione richiesta è la potatura delle piante nel caso diventassero troppo grandi e arrivassero a riempire la lanterna. L’unica attenzione è quella di controllare ogni tanto la corretta umidità del muschio e nel caso aggiungere una piccola quantità di acqua.

La lanterna può essere acquistata già assemblata o ordinata e assemblata autonomamente (#diy). L’assemblaggio è molto semplice e intuitivo: si procede creando degli strati sovrapposti di argilla espansa e substrato di crescita sui quali verranno posizionate le piantine e il muschio, alla fine di tutto si aggiunge l’acqua.

Nel primo periodo le piante potrebbero perdere qualche foglia a causa dell’adattamento al nuovo ambiente, non ci si deve preoccupare. Ributteranno in breve tempo nuove foglie più resistenti.

Le potete trovare da noi in negozio In Piazza Fontanesi a Reggio Emilia.

La trovate nel nostro negozio online o passandoci a trovare in piazza Fontanesi 6 a Reggio Emilia

facebook / instagram / pinterest / R nel bosco

insettario

insettario - R nel bosco

abbiamo ampliato il nostro insettario con ali e zampe e occhi di carta nuovi

Venite ad arricchire il vostro insettario, ampliando la vostra collezione di insetti multicolori.
🐜🐞🐝

Sulle mensole di R nel bosco c’è un’infestazione di insetti: coleotteri e libellule di studio roof; cavallette, api e coccinelle di londji; stickers di the printed peanut

#insetti #paper #artwork #vinylstickers #insectseye #littlewondersofnature #làfuori #coleotteri #cavallette #libellule #zampe #ali #mandibole #occhi #collezione #riconoscimento #zampettio #errenelbosco #piazzafontanesi #reggioemila

Li trovate nel nostro negozio online o passandoci a trovare in piazza Fontanesi 6 a Reggio Emilia

facebook / instagram / pinterest / R nel bosco

abbiamo messo radici

radici - R nel bosco - Reggio Emilia

abbiamo messo radici, o meglio stiamo radicando

Il 9 marzo abbiamo finalmente messo radici in piazza Fontanesi a Reggio Emilia. Grazie a tutti quelli che sono riusciti a fare un salto!

Per chi si fosse perso la festa di benvenuto carichiamo qui delle foto prese in prestito da alcuni amici che ci sono passati a salutare. tornate a trovarci!

#errenelbosco #reggioemilia #mettereradici

facebook / instagram / pinterest / R nel bosco

mettere radici

mettere radici in piazza - R nel bosco

il 9 marzo finalmente riusciamo a mettere radici nel bosco di piazza fontanesi 6 a reggio emilia!

oltre a mettere radici ovviamente mette anche foglie, fusti, rami, fiori e frutti!

Veniteci a trovare!

facebook / instagram / pinterest / R nel bosco

radicare v. intr. [dal lat. radicari, lat. tardo radicare, der. di radixicis «radice»] (io ràdico, tu ràdichi, ecc.; aus. essere). – a. Mettere radici, abbarbicarsi, attecchire, di piante, e, per estens., di denti, calli, tumori, e sim.: è un tipo di grano che radica in qualunque terreno. In botanica, con sign. più specifico, emettere radici avventizie: la vite radica facilmente. Più com., spec. fuori di Toscana, con la particella pron.: radicarsi fortemente, profondamente, robustamente, ecc. b. fig. Inserirsi e ambientarsi perfettamente (quasi esclusivam. con la particella pron.), riferito a persone: è appena qualche mese che si è trasferito a Torino, e già vi si è radicato; non so se riuscirà a radicarsi in questo ambiente così difficile; e riferito a idee, pensieri, opinioni: i pregiudizî si radicano più facilmente nelle menti semplici; l’idea della vendetta si radicava sempre più nel suo cuore.

erre nel bosco: prove tecniche in natura

collage foto ilaria - R nel bosco - prove tecniche

prove tecniche di R nel bosco a spasso per le colline reggiane

qualche mese fa abbiamo portato R nel bosco a fare un giro in natura. Prove tecniche per campagne e boschi. abbiamo realizzato una prima sessione fotografica di R boschive tra felci, ombre, fusti e foglie; per una R cittadina è stata una bella prova tecnica e un bel cambio di ambientazione!

ritornando a reggio emilia speriamo di esserci portati dietro, incastrati nel nostro logo o nelle scarpe, un po’ di rami e qualche foglia da perdere in città, qualche seme o spora da disperdere in piazza, della terra e qualche sasso da portare fino dentro a R nel bosco.

bellissimo scoprire girovagando a caso l’opera di James Kalinda e Collettivo FX a Trinità realizzata in occasione della sagra della street art. ci torneremo!

facebook / instagram / pinterest / R nel bosco